Un uso alternativo dei sacchi in PLT

Un uso alternativo dei sacchi in PLT

I sacchi in polietilene (PLT) utilizzati per la raccolta differenziata sono composti da un film sottile e flessibile, nonostante questo materiale sembri delicato è resistente agli strappi.

La caratteristica principale di questi sacchetti è quella di avere un’ottima tenuta contro l’umidità e gli odori, riuscendo ad isolare perfettamente il suo contenuto.

Le qualità assunte da questo prodotto possono risultare utili per qualsiasi uso domestico: ad esempio possono essere usati per conservare gli abiti nell’armadio durante il cambio di stagione. Ma quando la famiglia è numerosa e occorre separare gli indumenti di ciascun membro o semplicemente si vuol raggruppare i vestiti in base all’utilizzo, possono essere molto utili dei sacchetti di colore diverso.

Per poter differenziare il contenuto di ciascuna busta, l’azienda Nec produce dei sacchi in PLT di varie misure e di diversi colori.

Oltre alla varietà di colori, molto spesso in caso di grandi pulizie si utilizzando i sacchi neri, questi possono rivelarsi molto utili non solo per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziabili, ma anche per la protezione dei mobili mentre si imbiancano le stanze, in quanto anti goccia e anti odore.

I sacchetti dei rifiuti incontrano la moda

Un uso molto particolare che viene fatto dei sacchi in PLT sono delle borse che si ricavano dal sezionamento della busta in varie strisce che poi vengono assemblate lavorandole con un uncinetto. Attraverso questa lavorazione è possibile ottenere anche dei tappeti.

C’è chi invece ha anche creato una linea di abiti da sera interamente realizzati con delle buste, come ha fatto lo stilista Gary Harvey, che dopo aver lavorato per marchi come Levi’s e Dockers Europe, è diventato un noto designer eco-friendly e crea degli abiti con dei materiali che con il mondo della moda hanno poco a che fare e tra questi ci sono anche i sacchi per i rifiuti. Così anche il brand americano Garbage Gone Glam crea degli abiti haute couture interamente prodotti con sacchetti di plastica, involucri di vari alimenti e giornali.

Queste sono delle idee creative per poter realizzare dei vestiti di carnevale con un costo irrisorio e senza dover pensare a come comportarsi nel momento in cui si dovessero macchiare.

Se anche voi avete delle idee originali per l’utilizzo alternativo delle buste, oppure volete seguire le orme di questi stilisti e creare degli abiti o degli accessori particolari, Nec vi offre una gamma di sacchetti di varie dimensioni e colori capaci di soddisfare ogni vostra richiesta creativa.

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi