Quante volte ci siamo ritrovati a buttar via sacchetti biodegradabili della spesa che potrebbero essere riutilizzati? E quante volte abbiamo utilizzato sacchetti sbagliati per la raccolta di plastica e vetro? Mai più errori di questo genere.

Cogliamo l’occasione per rispolverare le buone maniere per una corretta raccolta differenziata tra consigli utili e cose da non fare.

 

  1. Fazzoletti usati e scontrini: dove vanno?

viruses-3181157_960_720Molti quelli continuano a gettare scontrini e fazzoletti usati nel bidone della carta.

In realtà, i primi vanno nell’indifferenziato e i secondi vanno nella carta se puliti; in caso contrario, andranno nell’umido o nell’indifferenziato (dipende se sporchi da alimenti o da altro).

 

 

  1. E la ceramica e il cristallo?

Bottiglia e vasetto binomio perfetto, per tutto il resto cambia cassonetto un claim d’effetto, utilizzato nell’ultima campagna di comunicazione Co.Re.Ve, per poter essere facilmente memorabile e insegnare la corretta pratica per la separazione dei rifiuti. Quindi, ceramica e cristallo andranno nell’indifferenziato.

 

  1. Sacchetti in eccesso che finiscono nella spazzaturashopping-874974_960_720

Molto spesso tendiamo ad usare un sacchetto per ogni tipologia di prodotto, ma sarebbe buona norma cercare di utilizzarne il meno possibile, separando i prodotti per prezzo o categorie. Ma, se proprio non se ne può fare a meno, riutilizziamoli per la spazzatura.

 

 

  1. Gli scontrini sui sacchetti biodegradabili

L’unico modo per riutilizzare il sacchetto biodegradabile è togliere lo scontrino adesivo. Tuttavia, essendo le buste molto sottili, spesso l’operazione diventa impossibile e si finisce per rovinare il sacchetto, costringendoci a buttarlo via.

La soluzione: attaccare lo scontrino sui manici in modo da poter tagliare la parte interessata e riutilizzare il sacchetto per l’umido.

 

  1. I sacchetti non conformi

Spesso la carta viene gettata insieme alla busta utilizzata per bagsepararla. L’errore è utilizzare buste in plastica.

Bisogna, invece, utilizzare buste di carta, oppure, se i bidoni della spazzatura non sono molto distanti da casa possiamo raccogliete i nostri rifiuti in piccole contenitori che andremo a svuotare e riutilizzare ogni volta.

 

 

Consultate il nostro catalogo per scoprire i sacchetti biodegradabili ed ecologici che garantiscono una corretta raccolta differenziata.

 


Fonti:

https://www.coreve.it/showPage.php?template=news&id=41

http://www.affaritaliani.it/green/gli_scontrini_nella_carta_mai_differenziata_10.html?refresh_ce

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi